domenica, settembre 02, 2007

ci vuole una festa


Dopo dodici giorni di traversate, dopo ansie in città straniere dove lo svago avrebbero dovuto farmi dimenticare quelli che più cari stringono il mio cuore, all'arrivo in porto ove mi attendevo un fascio di corrispondenza trovo un bigliettino. L'apro con trepidazione credendo si trattasse di qualche biglietto da visita, di qualcuno che forse mi dovrebbe sfidare a duello,
invece ... oh meraviglia, esso è tuo.

"Mamma grumetto di indifferenziata nientità ... ". Lo sapevo che tutto ciò che leggo e riferisco alla mia piccola sardina adolescente, può essere usato contro di me. Sono arrivate mia sorella e mia madre a portare via mia figlia. Ha resistito 5 giorni. Non male. Cinque giorni su sette è un buon risultato. Insomma anche il mio tesoro era qui. E' arrivato e ha detto "NO!". "Tu che dici?" "Io dico no!" ... ho preparato un caffè, preso in fretta, tutta una fretta, un corri corri, come se fossero troppo vicini gli incendi. Il suono del "No" mi è risuonato per l'intera giornata. Con un accenno di armonico, come un fischio, un violino in lontananza. Sono andati via. Ho pensato che la mia vita disattende tutti. "Oggi hai uno sguardo intenso, sei intensa" mi hanno detto poi ... davvero? io oggi non vedo bene, non vedo niente. Mi sento vuota e un po' triste. Per fortuna sono qui. Mi sento molto meglio all'aperto, in campagna. Il teacher tedesco sembra mi spii, me lo ritrovo a passare sempre dove io sono, sull'amaca, in casa, sotto il gelso, in cucina, impossibile non accorgersene ... e allora gli chiedo "come stai?" e mi risponde in inglese "io vivo e la vita è meravigliosa, è amore, io amo" ... sorrido allontanandomi, mi tengo alla larga. E' singolare come chi ha necessità di vicinanza, di appartenenza a qualcosa, ai luoghi, alle persone, usi parole e frasi che allontanano, che rendono l'ansia e il desiderio ancora più forte e inappagato. Alla larga. Faccio una prova. "Come stai?" chiedo a una ... mi risponde "bene, forse c'è troppo vento". Ecco, così sì. E' come se andati via i miei cari, mi accorgessi per la prima volta che c'è un sacco di gente intorno a me, che non ho scelto, di cui non conosco storia ... e di cui a dire la verità poco m'importa. Il che può essere non vero, dato che non le conosco. Che vite sono? Che fanno? Oggi ho scattato foto e mi sono mossa poco. Sento il bisogno di ferie. Quando iniziano le ferie? A tavola, a Germana ho chiesto "ma chi sono tutti questi?". Lei ha riso. "Ci vuole una festa" ho aggiunto. Lei ha approvato. Il vino c'è, il gelato pure ... alla musica danzereccia ci penso io. E vai! Stasera facciamo festa!

21 commenti:

da ha detto...

... quelli che più cari stringono il tuo cuore?
MA TE LO SPEZZERANNO A FURIA DI STRINGERE TROPPO!
DIGLI DI SMETTERE!!
p.s. noto che leggesti il grande tiratore! di vonnegut.
ma che mi dici del grande tiratore?
scrivi qualcosa.
p.p.s. allora è da lì che nasce la festa!

alba ha detto...

apparentemente ...
da lì dove?

darioskji ha detto...

... ma non è che è tutto un altro Toro?
non è che il teacher tedesco ti corteggiava? il teutonico scende in italia... la bella messapica, il tripudio di sabinia... magari mirava rapirti e portarti nella sua rocca.
IO AMO, disse.
chi ama brucia!

alba ha detto...

corteggiava, come dici tu, tutte! e a tutte diceva "io amo" ... secondo me, secondo noi ... infatti poi l'ha confessato che stava ... e quasi in coro gli abbiamo risposto "e si vedeeee!"

da ha detto...

... da lì dove?
dalla casetta cronopietta!
e da dove se no?

da ha detto...

il teacher puntava sulla quantità
sul numero... e poi pescava!
della serie ci provava con tutte, insomma... contava sui numeri.

alba ha detto...

no non viene di lì, non solo ...

alba ha detto...

sì ... e il bello che tutte lo scansavano sguisch sguisch ... proprio si rendeva inavvicinabile!

freesud ha detto...

Ben tornata... sul web... una caro e affettuoso saluto!

alba ha detto...

eh già si ricomincia ...
anche a rileggerti ... ho visto anche i video. Bene!

GdS ha detto...

e la festa? quando la facciamo? anch'io ho bisogno di ferie, quando cominciano?

alba ha detto...

ha da farsi! ha da farsi!
le ferie mi si fanno aspettare sempre!

Giovanni ha detto...

non ho mica tempo di leggere, pero' di salutarti si.... ciau

alba ha detto...

tempo al tempo ... ciauuuu

imprecario ha detto...

beh? come è andata sta festa?

alba ha detto...

è finita tardi ... sto ancora dormendo!

darioskji ha detto...

CHi dorme non piglia
Chi piglia pesca
Chi pesca mangia le mele
e le pere...anche se mira
ALL'ALBICOCCA!!!

imprecario ha detto...

troppo vino o troppo gelato?

alba ha detto...

troppi balletti!
prendo un caffè ...

imprecario ha detto...

un'alba ballerina!

alba ha detto...

sei stato appena nominato ... zà zà! inventati qualcosa adesso :D !