sabato, settembre 22, 2007

lobotò mia


PERDUTO AMORE
Cosa ci resta dei nostri ricordi?
Cosa ci resta del nostro perduto amore?
Quando ci siamo lasciati eri alto, magro e muscoloso
con una folta chioma di capelli biondi.
Quando ieri ti ho rivisto eri un nano,
grasso, calvo e flaccido,
con due orribili baffi incolti e neri...
Ma perche' fingere di non riconoscermi?
C. Guzzanti
eh eh io son così ... io ih ...io .. ehèh!

12 commenti:

bp ha detto...

pure tu hai lasciato un capellone e ritrovto un nano??

sbaciux

imprecario ha detto...

hai avuto una relazione con maurizio costanzo?

darioskji ha detto...

la musica è ottima
la foto lo stesso
la tromba è strepitosa
amstrong il primo uomo
che mise piede sulla luna
e non era affatto strong
l'orma; anzi... molto ams...
p.s. dimenticai la domanda

darioskji ha detto...

ci restano iricordi
ed è tutto ciò che resta
e quella è la nostra eredità
LA NOSTRA EREDITA'...

alba ha detto...

... forse hai sbagliato blog! o forse no, vuol dire che funziona, FUNZIONAAAAA COSI! evvai ecco come funziona!
gu! adesso capire io
gu!

egine ha detto...

pazzariella come un scalinatella
a mare

poppystuff ha detto...

il caso, a volte.
buongiorno?

alba ha detto...

insomma ...

da ha detto...

Ci restano i baci di fuoco.
la capacità d'amare. Ecco
l'eredità! ma in sostanza
aristotelicamente parlando
ci restano quei pochi momenti
in cui siamo stati migliori.
i migliori... gli assoli alla tromba di questo signore!

alba ha detto...

i baci di fuoco!

da ha detto...

i baci infuocati
i fuochi sfuocati
le messe a fuoco

alba ha detto...

non riesco a capire nulla ... più nulla ... non so che dire che pensare ... non ci sto capendo una ...