domenica, maggio 11, 2008

mestieri



Vorrei incominciare a riflettere sull'uso dei blog come diffusione di libera informazione e libero sapere. Da un articolo di Steeve Poole apparso su Internazionale si legge che, dopo che lo stesso aveva pubblicato in rete una sua opera letteraria,: "Molti idealisti fra i commentatori hanno lodato la mia iniziativa come esempio del vero spirito della distribuzione libera del sapere. Anche se ammiro e condivido tutto ciò a livello di principio utopistico, mi dà ancora qualche problema nel mondo reale. Perché, sapete, si tratta di quel che faccio per vivere."

Cos'è lo "scrittore professionista"? E' quello che attraverso lo scrivere si guadagna da vivere. Qui nasce il problema.

"Se gli accaniti sostenitori della “libera distribuzione delle idee” fanno sul serio, dovrebbero a) elaborare una proposta realistica che risolva il problema di come io possa continuare a vivere mentre regalo i frutti del mio lavoro a destra e a manca; oppure b) sbilanciarsi e dichiarare onestamente che non credono che una figura come lo “scrittore professionista” debba esistere, e che io dovrei cercarmi un “lavoro vero” come tutti gli altri. In un certo senso, i sostenitori della seconda ipotesi avrebbero anche il mio rispetto. Però non rispetto le persone che non riescono a capire che le strade sono solo queste .

E' una riflessione che prima o poi, sia come lettori sia come autori va ripresa in base alle novità che l'uso di pubblicazione di scritti in rete può ...


- Pronto? ___ ehi ciao Mà ____ come stai? ____ sì, è in punizione ____ come perchè? non va a scuola __ cosa devo capire? ____ è troppo intelligente? ma che dici!!! ____ vabè ___ trovare qualcosa d'alternativo e formativo ... va bene uno stage nella striscia di Gaza? ___ non esagero___ si fa anche le canne ___ troppe ___ e lo so che la realtà non è delle migliori ma questo che significa? ____ mi risponde male ___ lo so che... sì la madre a quell'età è il nemico ___ sì, ok mettiamo che sia naturale e questo non lo so veramente, si dice così ___ mah sinceramente non ricordo io con te ___ ok te lo ricordi tu ___ vabè, ma mente spudoratamente ad oltranza ____ è normale? lo fanno tutti, ok ___ mi ruba i soldi e questo è molto grave ____ eh? cosa? è troppo furba? ____ non è furbizia E' DELINQUENZA! ___ non grido ok ___ ok ____ ve bene ____ ok ____ senti mamma ho da fare adesso ci sentiamo più in là ____ anche io.


Allora dicevo. Dove avevo rimasto? Sì, che la scrittura ha venuto a trovarsi in una situazione di stalla che io non riescio più a ...


21 commenti:

ggrillo ha detto...

Pull!

Mancato.

Aggiusta la mira.

E' che mi prudono le mani.

Pronuncio meglio.

Dai.

...

ablar ha detto...

va meglio scandito

oggi è la festa della mamma

ma dai?

madonna s'è vero!

volevi dire full?

...

da ha detto...

Grande è la confusione sotto il cielo!123?!!

gians ha detto...

personalmente, per come scrivi potrei passarti anche un contributo economico a ogni post. :)

egine ha detto...

condivido tutto al 100%, meglio il 120%

ablar ha detto...

DA mi sono scervellata con quel 123

anche grillo mi ha confuso abbastanza: mi sembra un dialogo in una sala da boouuuling

GIANS, diventerei ricca? :)

EGINE e gli incassi fifti fifti

io e la lingua inglese stiamo così!

ggrillo ha detto...

Beppe?

gians ha detto...

per quanto posti, ho qualche dubbio. :))

ablar ha detto...

ah ... adesso ho capito ...
non Beppe
TU!
ok vado a mettermi il pigiamino e a lavare i dentini, buona buona ...

ablar ha detto...

GIANS: e lo sapevo io!

ggrillo ha detto...

Ma dai. Davvero? Io?! Io IO?!
Ti sbagli.

ablar ha detto...

Non tu TU!
tu
e basta

da ha detto...

123 stanno vicino al !
NELLA TASTIERA
mella tastiera dove vivo e vegeto
dovrei passare dall tastiera alla pastiera, ma, non sarebbe un gran passare, quindi...
Complimenti per il post; la seconda parte è deluxe plus!
p.s. ma la prima che avrà voluto dire?

ablar ha detto...

sì sì poi l'ho capito!

la prima parte era ... era un po' un voler fare un post di quelli così, che discutono sulle cose, giornalisti che discutono di cose discusse da altri giornalisti ... questo scrivere sullo scrivere questo scritto su scritto ...

un po' è anche altro che precisamente non so (c'entra il professionismo? i mestieri?) ... c'entra forse anche un po' con la seconda parte ... mah
(grazie Da)

gians ha detto...

se c'entra con il tuo lavoro, vuol dire che hai uno stipendio, quindi nulla contributo. :)

ablar ha detto...

non c'entra non c'entra, quindi contributo!
intanto mi hanno rubato la paperella ... uffi

bp ha detto...

no, si, nono, sisi ho capito. eri detto la mamma ha sempre una mamma e di stalla ce n'hai una sola

ablar ha detto...

mi sei capito ammè
lo sono sempre saputo che tu mi capivi

gians ha detto...

ok m'arrendo, dammi le coordinate bancarie. :)

ablar ha detto...

nà mazzata di IBAN!

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good