giovedì, maggio 01, 2008

festa della resilienza: data da stabilirsi

14 commenti:

imPrecario ha detto...

grande!!!!
la data non la conosco nemmeno io ma ho una proposta per la sede.
IL CTO!

da ha detto...

resilienza...
cto
tso
p.s. cerco nel dizionario?
faccio a meno?
magari gratis?
se usassimo il pennarello rosa
su foglio nero, mGari
anche sì
meglio no
la via in rosa
rosa...
2 min e quanti secondi?
fuori i secondi

ggrillo ha detto...

bello il finale: a sorpresa :)

ablar ha detto...

lo so lo so
è andata così
cotta e mangiata:
la webcamerina appesa al reggiseno
il fuoco che c'era prima e poi non più la luce che spara i tempi questa musica no quest'altra il citofono l'amica che dice andiamo a farci un giro e un gelato in un paesino ...
però ho scritto, no? con la manina!

non capisco CTO ... ospedale ortopedico o psichiatrico?
:)

gians ha detto...

un capolavoro ablar, la capacità del materiale del tuo reggiseno, anche con qualche deformazione, a reggere la web, è davvero notevole. :)

imPrecario ha detto...

Albè se la resilienza è l'attitudine a ricostruire un equilibrio dopo un trauma quale posto migliore del Centro Traumatologico Ospedaliero meglio conosciuto come l'ospedale delle ossa (rotte) per la sede?

ablar ha detto...

La capacità o il processo di una persona o di un gruppo di far fronte, integrare, costruire e riuscire a riorganizzare la propria vita, dopo aver vissuto situazioni particolarmente difficili ...

il cto va benissimo!

gians ha detto...

si dice che dalle situazioni difficili si deve trarre il massimo,
dovrebbero dare la forza, e l'esperienza per andare avanti, ma.. ho qualche dubbio.

ablar ha detto...

abbidubbi!
sempre!
(chiamasi spirito di ricerca)

gians ha detto...

ciao ablar. Passavo di qua, e mi son detto: dai che scrivo qualche minchiata, non ci crederai, mi è venuto facilissimo. :)

egine ha detto...

sempre mi inquieti
sono giorni lieti
tutto finisce col
tuo viso discreto

ablar ha detto...

amici belli che siete!
bisou

gians ha detto...

mica mi arrendo, ablar, dai su,su,su, vieni a slegarmi, e questa volta non è una catena. :)

ablar ha detto...

gu!