sabato, ottobre 06, 2007

oggi una "mazzata di tao"

mi stanno piacendo le illustrazioni pubblicitarie degli anni '50 ...

- II -NUTRIRE LA PERSONA capitolo secondo . tao te ching - Lao tzu

Sotto il cielo tutti sanno che il bello è bello,di qui il brutto,
sanno che il bene è bene,di qui il male.
È così che essere e non-essere si danno nascita fra loro,
facile e difficile si danno compimento fra loro,
lungo e corto si danno misura fra loro,
alto e basso si fanno dislivello fra loro,
tono e nota si danno armonia fra loro,
prima e dopo si fanno seguito fra loro.
Per questo il santo permane nel mestiere del non agire e attua l'insegnamento non detto.
Le diecimila creature sorgono ed egli non le rifiuta le fa vivere ma non le considera come sue,
opera ma nulla si aspetta.
Compiuta l'opera egli non rimane
e proprio perché non rimane non gli vien tolto.

24 commenti:

Giovanni ha detto...

A quando la chiusura?

alba ha detto...

:)))

da ha detto...

Sembra un quadro di rotkho

da ha detto...

verde malva violetto
stand by me... anni '60
un po' tardi ormai
darling... stand
by
me...
tutti al festival della pittura
d4ella musica
del cinema
stand
by
me...
che fine ha fatto rotkho
qualcuno ha visto rotkho?
come on
now and
stand
by me...

Cri ha detto...

mi danno un senso di coda...uomini in coda...

ti tengo d'occhio, dicevo, eh... (e per un attimo m'ero firmata 1ps) ;)

alba ha detto...

è ancora morto rotkho?
... è Savignac illustratore , ti inviai pubblicità che fece per un quotidiano ... questa è per un liquore, poi tante altre... l'omino più beve più diventa il liquore e la scritta si completa.... carino! E' interessante perchè iniziò a illustrare prodotti come la penna bic, subito dopo la seconda guerra ...

a me piace la prima canzone4 anche ... noto che si è diffusa nella musica un ritorno all'acustico e all'uso della voce ... un ritorno agli strumenti ... si potrà un giorno suonare per strada sulle panchine dei giardini, senza essere confusi con profughi e clandestini?
Si potrà essere senza abbonamento sky senza essere guardata come possibile terrorista?

alba ha detto...

x Cri: occhiami occhiàmi pure! son contenta, ti ringrazio, anche io ti occhio!

da ha detto...

Or che me lo scrivi
riconosco chevvero...
parlo dell'immagine
grafico pubblicitaria
però... proprio perché
me lo fai notare mi vien
da nuotarci un po' attorno
tu dici DUBBONET... e va bene
ma dubbonet che cosa; è da bere
e va bene... ma che cos'è?
inchiostro? vino nero? liquore tipo
NOCINO? TI CONFESSO CHE aNNIBALE
NON L'AVREBBE MAI DETTO e per fa
vore... non mordermi sul collo

alba ha detto...

è un liquore francese!
non so bene che tipo di liquore.
non ti mordo il collo!

egine ha detto...

sempre più complessa e brava,
besos

alba ha detto...

dici? grazie
besos

coon ha detto...

Dobonnet non è liquore ma vino vermutoso con spezie e retrogusto amaro, deriva dall' uva e perciò non me gusta, sente di vermouth e perciò fa anche male,
anche nelle misture rovina: troppe spezie!
La pubblicità è invece fantastica ti consiglio di guardarla bevendo un buon sour mash tipo george dickell a 52° ;)

alba ha detto...

ultimamente mi sono vietati gli alcolici e i super alcolici ... dalla buoncostume!

coon ha detto...

meglio la tua buoncostume che la mia diabetologa

(tu puoi sempre approfittare di uno dei tanti "speakeasy", Chumley's c'è ancora io niente)

ma non bere mai dubonnet

da ha detto...

Il signore sì
che se ne intende

cun ha detto...

OT c'è tuo premio chezmuà

alba ha detto...

merci cun ... lo applicherò al parabrezza della macchina!
p.s. hanno vinto tutti! che bello!
p.s.s. Auden non ha una bella cera però ...

da ha detto...

Il regnante inferiore - da non confondere con il regnante superiore - sente dire del Tao
grandemente se ne ride
se non ne ridesse non sarebbe il Tao.
e infatti
realmente... PASSAMI IL DUBBONET

alba ha detto...

vorrei una mazzata ... in testa e basta!

da ha detto...

ai bambini si insegna
tu insegni
ad accettare albero
e non brumbrum come segno
convenzionale per quella cosa
e sto dicendo quella cosa...
Non abbiamo nessuna difficoltà a comprendere che la parola albero
è una questione di convenzione.
del pari: la parola DUBBONET, POTREBBE anche venire sostiutita dalla parola wibbonet
O MEGLIO: WIMBLEDONET

alba ha detto...

aaahhh ...
roland barthes?
aaaaahhhhh
ma davvero?

da ha detto...

ui...
DUBBONET
ti piace il francese o sbaglio...
fai l'alpinist?
o l'artist?
ricorda che siamo dubbonet e
dubbonet resteremo.
son finiti i bei tempi del cynar

alba ha detto...

bene che siano finiti i tempi del cynar perchè poi non è detto che fossero BEI, forse sono più BEI i tempi dubbonet ... e sto dicendo brumbrum e non albero, ma proprio brumbrum!

imprecario ha detto...

io adoro il mestiere del non agire ma
a) lo stipendio non arriva
b) non credo mi faranno santo

(a parte gli scherzi mediterò su tutto ciò!)