mercoledì, giugno 20, 2007

l'agente molto speciale


Avevo appena riagganciato. Ero depresso. Avevo sbagliato tutto.

Prima di diventare Agente Molto Speciale, ero scrittore. Non il buon scrittore che vi porta dentro la storia, vi accompagna e vi sconsiglia gli eccessi, che vuole risolvere i drammi della solitudine o quelli generici con la scrittura. No. Ero uno che passava la maggior parte del tempo ad aspettare, a far lievitare, a far sgorgare con il divieto di uscire,interno, tutto mio … e con questa voglia … questa smania … come quando hai quella voglia assillante di pisciare … .

Poi mi sono dimesso, ho dato le mie dimissioni. E tanti “colleghi” hanno ricevuto tanto nel frattempo. Hanno avuto che hanno avuto! chissà come…
Credo di aver cambiato mestiere per fare del Bene, come mi suggerirono al catechismo, un tempo. E alla fine dove mi sono ritrovato?
Aiuto poveri imbecilli a trovare una ragione di vita. Li accompagno e trovo ciò che a loro necessita per il loro sviluppo creativo. E non credo più al mio, di bisogno … di necessità. E il bello è che … faccio credere a tutti di aver trovato per loro soluzione … soluzione di che? Io per loro? Sono un’impostore. Stupido.

Ricordo che l’attore e doppiatore Mario Dardi aveva fissato con me un appuntamento; era uno che mi avrebbe pagato abbastanza e con puntualità. L’avevo capito dal tono della voce al telefono. Era stato abbastanza sbrigativo. Aveva una voce giovanile ma fredda, distaccata, quasi antipatica. Era sicuramente un uomo alto, molto posato. Determinato.

Ecco, ho una attività lavorativa già avviata, sono sposato e tutto procede tranquillamente. Ecco, il mio problema però è la ripetitività e la noia che mi impediscono qualunque slancio creativo. Mi segue?

Ho cacciato fuori un grugnito che non voleva significare nulla … ma sembrava annuissi e questo è bastato …

Ecco, sento che lentamente mi subentra una pericolosa mancanza di comunicazione, gli entusiasmi mi si spengono come le fantasie …
Ecco … allora in me si è fatta strada un’idea che sempre più ha trovato legittimità … giustezza e priorità …ecco

Ho preso un mazzo di carte che era lì sulla mia scrivania e ho cominciato a mischiarle …

Lei è un agente molto speciale? Mi vuole leggere le carte?

Sta scherzando? … e poso le carte accanto al telefono … l’idea legittima in che consiste?

Ecco, è un’ipotesi, l'ipotesi di un rapporto parallelo ed alternativo con …

E viene da me per questo? Si faccia un’amante …

Aspetti, mi ascolti prima. Ho bisogno di uno scossone "creativo" che può rivelarsi produttivo anche nella vita lavorativa …

Ecco, lei sa bene, immagino, che la soluzione di trovare un’amante è pur sempre una situazione corrosiva; può generare sensi di colpa, ansie e inquietudine, ingarbugliare la mia situazione con la mia compagna che io reputo l’unica possibile per me, quella che mi accompagnerà sino alla vecchiaia …

e alla morte …

e alla morte …
Ecco è anche vero che un rapporto nuovo e inaspettato di qualsiasi natura, intellettuale, affettiva etc. , apre le porte alla fantasia,alle emozioni lancinanti, ad un rivivere vecchi sentimenti e nuovi desideri, a sentirsi ringiovanire, a lanciarsi fuori dai legacci di rapporti consuetudinari … e a far ringiovanire questi stessi rapporti … mi segue?

Sì, ma non capisco cosa vuole che io faccia …

Ecco … tra l’altro si dice che, chi si trova a vivere questa nuova dimensione tende a ripotenziare il suo sistema immunitario e di conseguenza a sconfiggere ansie, apatie e depressioni … anche una pericolosa tendenza verso la malattia… lo dicono esperti scienziati …

Come dargli torto?!
… avevo fame e il signor Dardi mi dava noia con quel precisare, preambolare, incipitare perenne e con calma riprendo …
Mi dica subito chiaro cosa vuole che io faccia o cerchi per lei?

Ecco … cerco una donna capace di darmi tutto questo senza compromissioni, senza complicazioni, senza …

… si faccia un blog … entri in una chat … partecipi nei forum …

Ecco, vedo che non comprende … ma capisco che sia difficile … non posso spiegarle tutta la mia vita per farle capire la mia posizione in questo momento né tanto meno la mia posizione a riguardo … sarebbe troppo lungo e fuori luogo … le bastano 25.000 euro?

Eh? … il telefono ha squillato in quel momento … era Elisa, dio mio, penso, Elisa non è il momento!!!
ti richiamo appena ho finito…
ho la voce di uno speaker automatico della metropolitana,
e chiudo …
Diceva?

Facciamo 30.000 con un anticipo di 15000, adesso … entro un mese lei mi trova questa donna … ci risentiamo in corso d’opera per i dettagli … siamo d’accordo? Ecco …

Prende il libretto degli assegni e ne compila e firma uno e me lo porge con sicumera … io lo prendo e lo rigiro, e con lentezza,con un sorriso leggero e continuo, guardando il mio cliente, apro un cassetto dove si trovano le armi, il mio dizionario e la mia scacchiera, infilo l’assegno richiudo e dico: intesi!

Una volta uscito il Dardi, vengo colto da un forte senso di nausea, assolutamente ingiustificato. Forse la fame. Vuoi vedere che sono diventato ricco?
Il telefono squilla. Elisa, penso … e invece no, una cliente: Lola.

24 commenti:

Giovanni ha detto...

"… si faccia un blog … entri in una chat … partecipi nei forum …"

(che razza di consiglio)

oppure ...entri in second life... ma... hai mai pensato di... "fornicate using your actual genitals?"

(http://www.getafirstlife.com/)

alba ha detto...

certo ... era sotteso! Ci sarebbe arrivato ...
ma l'agente viene interrotto

Giovanni ha detto...

ok, ma... con 30.000 euri si diventa ricchi?

(comunque mi è piaciuto lo stile noir... se ci metti più donne formose e più pallottole e schiaffi è perfetto :)

alba ha detto...

arriveranno ...

l'agente è al minimo storico in banca ... e ha debiti ... si dedica spesso al "cambio merci" ... etc.

Giovanni ha detto...

ehm, è cambiato qualcosa?

a me sembra come prima...

alba ha detto...

come prima certo ...
anche i commenti si son salvati ... misteri!

come si mettono le etichette?

Giovanni ha detto...

non mi ricordo... però se mi dai 5 minuti, te lo so dire...

Giovanni ha detto...

Quando crei (o modifichi) un post in basso dovresti avere uno spazio etichette. le scrivi e le separi da una virgola.

se le vuoi far apparire come indice a destra vai su bacheca->>layout (modello)->>aggiungi un elemento pagina->>mostra etichette

alba ha detto...

grazie ... stasera con comodo mi ordino un po' ... le idee

p.s. mi liquefo ... mi sto liquefando ...

Giovanni ha detto...

è tutta impressione...
è che ti fai impressionare...

alba ha detto...

si hai ragione...
... sento un po' di freddino adesso.

egine ha detto...

alba, bel racconto

alba ha detto...

grazie egine ... è una specie di esercizio su 4 personaggi che volevo provare ...

imprecario ha detto...

Niente male... forse LOLA potrebbe pagare altri 30.000 per la ricerca di un uomo senza compromissioni, complicazioni ecc...

alba ha detto...

eh eh eh ...
Lola ...
di Lola si sa per adesso che è molto povera ...

imprecario ha detto...

Povera Lola!
(Ma è previsto il sequel?)

alba ha detto...

si ci vorrei provare ...

da ha detto...

il secondo periodo
quello da... Ero...
lo rifarei da cima a micia...
lo trovo terribilmente anacoluto.
pensandoci bene...
il primo periodo
invece
lo virerei in terza persona.
Mi germo qui, per ora e
prima di
proseguire e
perseguire

alba ha detto...

si hai ragione, è vero anacoluteggia ... è vagolante ...

... forse in terza persona solo la prima frase ... forse...

grazie
sempre magister!

davide ha detto...

bello Alba, a metà tra humphrey bogart e arturo bandini

da ha detto...

Speriamo in Lola, l'imprevista/o
anche se Elisa... speriamo anche in Elisa, per il proseguo della vicenda... i soldi sono passati di mano (curioso come non pasino mai di moda, come per fassino trovarsi a modena, non passa di moda)ora può iniziare il dramma, la commedia, il giallo, il nero, quel che è...

alba ha detto...

il verde ...

Lola Falena!

da ha detto...

il verde?
quello che ariva dopo... subito prima di... giallo e rosso?
giallo rosso... allora è ambientato a roma
e disambientato a parigi!!!
allora lola falena è nera
e presto si convertirà al cristianesimo praticante dopo un viaggio premio sul mar morto!!!

alba ha detto...

effetto ingarbugliatore ... io provo a fare un sudoku per 4 personaggi ... ettù?
dadaumpa che non sei altro!!!