mercoledì, gennaio 24, 2007

tornando sui miei genitori

mia madre diceva negli anni '60:
"Sebbene desideri essere un individuo, il maschio ha paura di tutto ciò che potrebbe leggermente differenziarlo dalgi altri. La diversità degli altri lo minaccia, tutti questi froci, lui deve a tutti costi evitarli; deve fare anche di tutto per obbligarli a rientrare nei ranghi. Però, per essere sicuro di essere Uomo, il maschio deve esigere che la femmina faccia la Donna, per opposizione all'uomo, cioè che faccia la frocia. La figlia-di-Papà, di cui hanno massacrato gli istinti femminili sin dall'infanzia, si adatta con grande docilità al ruolo.
Il maschio non ha fiducia nel suo sè, è necessariamente competitivo e inadatto per natura a cooperare. Così ha creato le autorità - i preti, gli esperti, i capi, i padroni ecc... e il governo. desidera che la femmina (la Mamma) lo guidi ma non riesce ad accettare questo fatto (dopo tutto è un Uomo); desidera fare la donna ma ne usurpa le funzioni di Guida e Protettrice e fa in modo che tutte le autorità siano maschili."

mia madre diceva negli anni '60:
"la nostra società non è una comunità, ma un agglomerato di cellule familiari isolate. L'isolamento permette al maschio di far finta di raggiungere l'individualità attraverso un "feroce individualismo", ma non fa altro che confondere individualità con clausura e mancanza di cooperazione"

per risalire a chi liberamente e arbitrariamente chiamo "mia madre" leggere i commenti e il post dell'Ottobre 2006 "genitori"

4 commenti:

darioskji ha detto...

Non ricordo che cosa dicesse mia madre negli anni sessanta. Suppongo che i tuoi tenessero un diario (sripta manent)... tu a che cosa tieni? Io tengo al Milan e avevo una morosa che chiamavo Nali... non c'entra niente, però lo dico lo stesso, e se lo dico sono e se sono risuono.
Quella sulla Donna frocia mi è piaciuta; donna in opposizione a femmina: è qui la chiave.
Anche scalare il muro, affacciarsi e trattare mi è piaciuta, ma questo va da sè e il resto è malattia...

alba ha detto...

mi compiaccio tanto darioskji ... ma tanto mi compiaccio!!! :)))
cerco l'appartenenza per "distanziarmi"

giuseppe vinciguerra ha detto...

alba vieni a vedere che bella iniziativa propongo sul mio blog... spero che aderirai e promuoverai l'iniziativa...

alba ha detto...

ma giuseppe io non ho ancora capito come si fa un blog... e come si fa a promuovere su un blog... appena capito farollo volentieri ... io vado piano piano!