martedì, febbraio 03, 2009

dedicateD

10 commenti:

ggrillo ha detto...

grazie, non dovevi.

ablar ha detto...

eh?
(spot: contro la moria della vita moderna, canta anche tu mentre lavi i piatti!)

darioskji ha detto...

piccolo principe il!!
il cuore è ingannevole più
di ogni altra cosa... non c'è niente di più ingannevole del cuore,a parte forse il cantare in coro; lavare i piatti invece va bene anche cantando, a patto di mettere i guanti, una misura più grande del normale, per non romperli subito e di colore blu... solo noi... la voce femminile è decisamente la cosa migliore della canzone. Attimi irripetibile. Grazie. Ancora...

ablar ha detto...

darioskji!
però se metto i guanti di una misura più grande per non romperli subito, subito potrei rompere qualche bicchiere ... mani nude e cremina post!
(cerco canzoni pop dei tempi questi per canticchiare almeno un po')

Angelo ha detto...

Ablar!
Hai visto che schifo, qui in Sardegna?

Sono tornati i barbari

ablar ha detto...

già già ...
adesso tocca a firenze torino bologna puglia (e che ci vuole!)
poi arriveranno qui ... nell'infinito web

mi viene in mente totò in quella scemetta dove prende gli schiaffi da uno che crede che totò sia pasquale (uno che l'aveva offeso/disturbato)e totò prende schiaffi e ride e dice "voglio proprio vedere dove questo qui vuole arrivare" e prende schiaffi e ride ... "tanto non sono mica pasquale!"

Daniele Mocci ha detto...

Che pena.

Ciao Ablar.
Ci ho provato anch'io.
Sono andato a casa, in Sardegna, in quei giorni.
E sono tornato a casa, a Milano.
L'unica cosa bella che ho visto è mia nipote, appena nata.
Tutto il resto è davvero imbarazzante, perché non ha niente a che vedere con la Sardegna.
Non è che ci stanno conquistando, come dicono in molti.
Siamo noi che deliberatamente stiamo rinunciando alla nostra terra, alla nostra cultura, alla nostra identità e alle nostre particolarità.
Non sono un indipendentista.
E' solo che a volte capita che qualcuno ti voglia per come sei. Poi, quando riesce ad averti, cosui/costei cerca di cambiarti per come vuole lui/lei. Poi quando cambi ti butta via perché non sei più come prima.
Ecco, alla Sardegna succederà/sta succedendo/è già successo questo.

Ciao.

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie