sabato, dicembre 08, 2007

trasloco -ultima puntata


In scena non più scatoloni d’imballaggio, niente televisione, niente radio. Al centro scena solo un materasso a terra. L’uomo e la donna sono sdraiati su, uno accanto all’altro disposti come salami sotto le coperte, distanziati. Lui ha gli occhi chiusi. Lei guarda verso il soffitto.

D: che pensi?
U: …
D: … che stai pensando?
U: … chiedi a me?
D: …
U: …
D: e tu che stai pensando?
U: tu chi?
D: lo chiedevo a me ad alta voce
U: ah
D: penso … finalmente ho fatto all’amore con lui
U: lui chi?
D: come lui chi?con te!
U: ah
D: tu cosa pensi?
U: …
D: ma mi vuoi rispondere?
U: a me?
D: e a chi?
U: pensavo stessi domandantelo ad alta voce!
D: …
U: anche io penso … ho fatto l’amore finalmente
D: con chi non lo dici?
U: con lui …
D: eh?
U: ma insomma… un attimo di silenzio!
D: …
U: hanno portato via tutto … dobbiamo prepararci.
D: ... non proprio tutto …
U: beh … noi ce ne andiamo con le nostre gambine!
D: intendevo dire che ho nascosto una cosa …
U: cioè? … cosa?
D: avevo timore …
U: che stai dicendo?
D: della censura …
U: ma che …
D; ho nascosto un libro… il cosiddetto libro del cuscino …
U: ... eh?
D (trae da sotto il cuscino un libro e inizia a leggerlo a caso) … per soddisfare pienamente la sua compagna, come per nutrire invece di esaurire la sua essenza ed energia, un uomo deve imparare a prolungare l’atto tanto a lungo e a riprenderlo tanto spesso quanto è necessario affinché la sua compagna sperimenti una completa soddisfazione. La Fanciulla Semplice chiama questo metodo “contatto senza dispersione” …
U: (le toglie il libro dalle mani e inizia a leggere a caso) … i preliminari dovrebbero cominciare dalle estremità del corpo… massaggiando mani e piedi caviglie poi continuare con braccia spalle fino al petto , gambe cosce fino all’addome e al petto … massaggiare questi punti genera una grande quantità di energia … se vabbè…
D: (gli strappa il libro dalle mani) senti senti … questo è il dialogo dell’Imperatore giallo con la Fanciulla semplice … l’imperatore chiede: “come posso conoscere quando una donna sente le gioie del sesso? Risposta: “dai cinque segni, i cinque desideri e le dieci indicazioni, osservando questi cambiamenti conoscerete esattamente quello che la donna sente e quello che deve fare l’uomo. Il Primo segno è quando il volto di lei diventa rosso e significa che l’uomo deve passare delicatamente il suo organo sopra e attorno il Monte di Venere di lei. Il secondo segno è quando i suoi capezzoli induriscono e gocce di sudore appaiono intorno al naso. Questo significa che lei è pronta perché l’uomo inserisca lentamente lo Stelo di Giada nella Porta di Giada. Il terzo segno …
U: (riprende il libro dalle mani di lei e continua a leggere in silenzio) …
D: ... ... hai visto che nomi poetici … la Porta di Giada … poi dopo parla del Picco del Loto Rosso, il picco più alto … poi il picco centrale detto dei Gemelli, il più basso è la Porta Oscura o Fiore di Luna …
U: hai studiato vedo?
D: è un testo così poetico! … sarebbe bello no?
U: cosa?
D: no niente …
U: (ritorna a leggere in silenzio) …
D: comunque questo libro lo porto con me …
U: no …
D: come no? È mio!
U: è mio è mio … quanto sei … antipatica, una bambina sembri … “emmmìo!”
D: me lo porto e basta!
U: …
D: …
U: (continuando a leggere) … dove andrai?
D: non so … prenderò una strada a due corsie e andrò …
U: beh … se sono due le corsie potremmo incontrarci …
D: può essere una probabilità…
U: o un imprevisto …

Si sorridono. In scena cala il buio.

48 commenti:

Giovanni ha detto...

Eccezionale, un finale pirotecnico!

Ah, che tristezza però...

Anonimo ha detto...

non poteva durare per sempre un trasloco!!!
(grazie! dici vero?)

intanto adesso l'appartamento è vuoto ...

ablar ha detto...

l'anonimo ero io!

DA ha detto...

LA MUSICA è OTTIMA PER I TITOLI DI CODA E I VARI RINGRAZIAMENTI CON LE MUSICHE INTERPRETATE E ASCOLTATE; POI CI VANNO I SI RINGRAZIANO ECCETERA...
MI DEVI DARE GLI ESTREMI DEL LIBRO, MI SEMBRA IL TAO DEL SESSO, VERO? E' UN MATERIALE ECCEZIONALE DA USARE ASSOLUTAMENTE NELLA SCENEGGIATURA (tra l'altro è scevro di diritti d'autore: non ti aspettavi scevro, vero?)
fine.

ablar ha detto...

hai colto i titoli di coda! wow!!!
ringranziamenti assolutamente, estremi sceneggiatura scevro ... son contenta và!

da ha detto...

il tao del sesso?
dimmi che mi sbaglio.
p.s. ieri sera ho messo piede per la prima volta nella vita in un Diagnosie CUra: ex ospedale psichiatrico. Sembrava di stare in qualcuno volò là dove tu sai.
La sera pprecedente vidi un film straordinario che si chiama Elling, e d è norvegese come dovrebbe essere tutto a questo mondo. Io ho iniziato dal berretto di lana con pon pon!

ablar ha detto...

non posso dirtelo che sbagli. Dici giusto. I 5 segni, i cinque desideri e le 10 indicazioni, per quanto riguarda lei, per lui i 5 conseguimenti ... per tutte e due ci sono le cinque virtù ...
poi altro e altro ancora.
Cosa non si fa per la "buona salute"!

DA ha detto...

pER LA buona salute ci si copre si sta molto coperti attenti a non prendere freddo. Bisogna che scriviamo codesta sceneggiatura con il tao del sesso, ma lo sai che questa musica ha qualcosa di magico nelle vibrazioni cromatiche che produce: i 5 ottundimenti e i 10 capogiri; guardati dai 5 conseguimenti: cercasi batterista cercare alice, chiedere di alice, teelfonare alice... by rick moody.

Giovanni ha detto...

dovrei dire il falso?

da ha detto...

dare dire fare baciare lettera e testamento... fuori piove; oggi non sono uscito neanche; ingrao alla fine s'è deciso... è uscito di casa ed è andato alla ricostituente della sinistra in sciarpa rossa e bastone; sorbo rosso non avrai il mio scipio; quando si ha una perfida sorba che non va nè su nè giù il meglio sarebbe che la si sputi... chissà che dice il tao del sesso al proprosito

da ha detto...

Un bell'esercizio tao del sesso sarebbe di scrivere un commento nell'arco di tempo che dura la canzone, in una sorba di coazione a ripetere a riprendere when the music's over...

ablar ha detto...

x da: che c'entra un'alice marinata con la batteria?

x giò: dire il falso è paccatissimo! in giudizio poi ... (esisterà il Tar lassù?)

di nuovo per da: ho seguito ingrao vicenza la cosa rossa ... la sorba, sicuramente dirà qualcosa a proposito il tao (si chiama tao del sesso salute e longevità)... devo consultarlo per la tua sorbetta fastidiosa!
E MI FA TANTO PIACERE CHE LA MUSICA TI SIA PIACIUTA... PIACE MOLTISSIMO ANCHE A ME (PERFETTA PER DEI TITOLI DI COSA)

bp ha detto...

the end? possibile?
i titoli di coda? ma è cosa possibile?

certo ogni trasloco lo si inizia per finirlo, ma questo nei film!

Anonimo ha detto...

(alternativo, D: improbabile! A due corsie ma a senso unico)

cuccun

da ha detto...

è il titolo di un libro di rick moody, cercasi batterista è un annuncio. CHi è Alice? mai parlato scritto detto di Alice.
p.s. alice è una chitarrista ventenne o giù di lì. vive nel Ney Jersey vicino N.Y. nello stato verde... un cimitero industriale ecc.

ablar ha detto...

x bìppins: eggià ... il ciclo! il corso e il ricorso ...

x coon: ma secondo te cambia qualcosa nella realtà? con la tua alternativa la donna si rende solo sprezzante e spocchiosa ...

ablar ha detto...

per Da: ah adesso ho capito!

egine ha detto...

ha l'avessi letto prima!!

ablar ha detto...

secondo il tao, egine , sei nel pieno dell'energia vitale!

imPrecario ha detto...

mmmh mi dispiace che questo trasloco sia finito .... per fortu na che Scarmigliata, invece, ontinua ad esistere...(nevvero?)
E' un periodo che tra te e giò sfornate capolavori.
(a proposito ho un'amica che si chiama Giada ...ma non ha lo stelo si deve preoccupare?)

ablar ha detto...

basta che abbia la porta e può stare tranquilla! (quasi)
:)

da ha detto...

scusa
cercavo il poster dove si sfornano capolavori. E' qui?
p.s. bella anche la foto della donna cento teste delladonna senza testa bella donna belle gambe mai
DOME.
p.s. peccato non riesca più a far partire la musica; di solito quando parte la musica succede sempre qualcosa; a volte anche QUELLA COSA!!!

ablar ha detto...

è vero anche a me non parte la musica ... forse domani riprende ... ogni tanto mi fa così mifà
(mai DOME non me l'aspettavo!)

darioskji ha detto...

A dire il vero, in questo momento tengo voglia grande di tao del sesso... penso dovrò comprarlo prima o poi. Devi sapere che 20 anni fa, andai con un amico in pulmann in trasferta della squadra locale di basket juniores (under 18)bene. La squandra era già arrivata (con Noi) a mogliamo veneto dove si svolgeva il match. Uno solo il regista restò in corriera a leggere il tao del sesso e tutti si chiedevano ma cosa fa? legge. Legge che? il tao del sesso. Ma gioca. Chissà! era il regista, la mente pensante del quintetto e per concentrarsi leggeva iltao del sesso vent'annifa o più

alba ha detto...

questo che dici, dice
dice molto
la dice lunga

ablar ha detto...

LE CINQUE VIRTU'

BENVOLENZA
GIUSTIZIA
CORTESIA
ONESTA'
SAGGEZZA
quando le passioni animali di attrazione sessuale sono temperate da queste virtù umane le relazioni tra uomo e donna diventano civili, equilibrate e armoniose.
la benevolenza nel sesso significa avvicinarsi al rapporto con uno spirito di gentilezza, di generosità.
Giustizia sessuale significa che nessuno dei compagni può imporre il rapporto quando l'uomo non è pronto al lavoro o la donna semplicemente non si sente. E' la virtù dell'azione appropriata e tempestiva.
Cortesia nel sesso implica autodominio da parte dell'uomo così che la donna possa avere tutta la sua parte di piacere. Significa reciproco rispetto e rispetto per l'atto sessuale stesso.
LA virtù dell'onestà nel sesso richiede un franco e aperto atteggiamento riguardo alle relazioni sessuali. Significa apprezzare noi stessi e il nostro compagno oggettivamente, senza cercare di nascondere i nostri punti deboli.
Saggezza sessuale significa che nel rapporto sessuale bisogna usare la testa al pari degli ormoni. Essere saggi nel sesso significa capire le virtù dell'autocontrollo e attenta deliberazione nell'evitre gli incontri impulsivi e indiscriminati. I compagni dovrebbero conoscer se stessi ed essere riusciti a conoscersi l'un l'altro prima di condurre a letto la loro relazione.

Anonimo ha detto...

no non cambia nulla solo che mi pare di ricordare (sono anni e anni che non indulgo in pratiche sessuali) mi pare di ricordare, dicevo, che dopo una scopata un po' di sarcasmo è necessario come la sigaretta
coon

alba ha detto...

quanto hai ragione coon!
sarcasmo e ironia
più ironia che sarcasmo
più sigaretta
più ridere

ablar ha detto...

e comunque con il tao non trattasi di scopata ma di ...
incontro yin e yang cosmico anche ridereccio!
(da quello che si evince!)

DA ha detto...

Passavo di qua
niente musica
anche oggi niente musica
fumare non fumo
ironia sigarette sarcasmo
forse perchè fa rima con orgasmo?
ma dell'ORGASMO!!!
c'è un capitolo anche (magari due) per l'orgasmo o il Tao non prevede l'orgasmo? o è come nei film che le scene di sesso solo sono suggerite: la donnadi spalle entra dalla porta nella casa dove c'è il maschio, la pota si chiude, dissolvenza... il tao della dissolvenza e dei pantaloni bianchi attillati

albì ha detto...

si chiama PICCO
e ne ho fatto accenno!
distrattùn!

alberobè ha detto...

neanche io fumo
almeno non in quelle occasioni
anche se ...
non ricordo bene
oramai ...
si sublima soltanto sisu

darioskji ha detto...

Si chiama PICCO e ne hai fatto accenno... solo accenni? solo cenni? ceni sola o a coppie!!!
Sei in una compagnia di cena?
una volta eravamo in una compagnia di giro, noi due... ora non ci vediamo neanche a cena!! Eppure... or non è molto... i nostri PICCHI desfavano i letti. Ma tant'è, si chiama PICCO e ne hai fatto accenno, magari al dessert, frutta o dolce che dir si PICCHI

ablar ha detto...

i letti si difavano e le lenzuola si usavano come quinte per gli spettacolini sotto i gelsi ...

DA ha detto...

M a nella foto in b/n sei tu?
e la camicia da notte bianca dove la prendesti? E' tua? Mia? DElla mamma? Scommetto che è appartenuta a Delia Scala!!! Ma la testa dov'è?
E' una foto senza testa? Inquieta un po'. Che sia noir? alla Asia Argento? Ma lo sai che Asia confina con la Renga? Che poi è un lui che fa no, no, no... insomma dicci della foto: almeno autore, titolo, anno di produzione, macchina eccetera

albirulì ha detto...

l'autore l'hai conosciuto
un cronopio della tua età con sciatica estiva!
si era nei tempi in cui si lavorava in fotografia e quant'altro
questo lo dissi qualche tempo fa qui in loco
la testa c'è e si vede un po'
ma ci vogliono occhi per vedere

da ha detto...

la testa c'è e si vede
un po'
ma
ci vogliono occhi per vedere
e cuore per piangere.
Forse non tutti sanno che
gli elefanti sono ciechi e
sembrano al tatto cicche di sigaretta echi di qualcuno
che ha appena finito di occuparsi di fotografia. ma la camicia da notte... dicci della camicia da notte. e poi... sei tu? sembri tu?

GdS ha detto...

a me l'idea di fare entrare lo stelo di giada nella porta di giada m'ha sempre rattristato (è un eufemismo, rattristato)
una volta ho letto il tao del sesso e mi sono depresso duramente. mi sono dovuto disintossicare con sei mesi di ricovero al John Holmes Hospital & Review...

ablar ha detto...

x da: sembro io da giovane
ma è una tizia ics, con vestitino bianco, NON CAMICIA DA NOTTE!


x gds: rattrista sì!
comunque basta che abbiano traslocato da quel paradiso pieno di confort,
magari andranno a disintossicarsi da qualche parte ...

imPrecario ha detto...

La porta nel senso del link?
http://www.youtube.com/watch?v=xdBjNh4qRe0

bp ha detto...

uè ma mica hai traslocato tu... dal blog... e quindi mò... cioè capì?

ablar ha detto...

grazie Imprecario dopo sta giornata mi ci voleva mici!

uè Bìppins ... stai pazziando? no io no ... ho n'età, vado piano, prudente prudente guardinga guardinga prima di spostarmi!

GdS ha detto...

io consiglio la mia stessa clinica. fa effetti surreali

DA ha detto...

Stomp! romp pomp!!!
sto abbozzando
bisogna che abbozzi
non miresta che abbozzare ora che la musica è tornata. Sono tornato dall'estero dove regna nebbia ombre e iniquo inquinamento.
p.s. se vuoi farne un racconto bisogna che ci metta la voce narrante della narratrice errante; altrimenti è commedia: in via di diventare sceneggiatura. andiamo all'estero. Che so: Belgio? Meglio.

ablar ha detto...

x GDS: stai parlando di VILLA ARZILLA? me ne hanno parlato sempre bene ...


x DA: facciamo il film, all'estero, tra la nebbia dei magredi a doppia corsia!!!

da ha detto...

l'idea è buona
dopo che visto l'Abbuffata
l'ide è proprio questa codesta e quella... dobbiamo trovare un attore 2 attori alcune attrice non protagoniste un regista in disuso magari che viva nell'Italia meridionale meglio se in Calabria; a GIRI DI FALCO andrebbe benissimo.
LE attrici tutte dilettanti va bene... meglio se russe ucraine o uzbeke. Poi c'è il Belgio: un bel reportage sul Belgio e la secessione e tu sai il francese che non guasta.

albì ha detto...

le attrici lèttoni ...
anche ùzzbeke vanno bene però!

da ha detto...

lettoni lettoni
viva lettonia estonio lituania!!!